Le unioni omosessuali “destabilizzano” la famiglia. Parola dei Vescovi

Ora… per quello che mi riguarda la Chiesa può dire più o meno quello che vuole. Credo nella laicità, meno nell’anticlericalismo. Ma rimango sbalordito da alcuni passaggi degli Orientamenti pastorali dell’Episcopato italiano per il prossimo decennio (clic).

Se posso comprendere, infatti, che non sia peregrina l’ipotesi che l’istituto familiare sia destabilizzato dal fisco e dai divorzi, non riesco a capire quale ragione di destabilizzazione possa trovarsi nei

tentativi di equiparare alla famiglia forme di convivenza tra persone dello stesso sesso.

Questo a meno che non si ritenga che le coppie formate da un uomo e da una donna siano messe a repentaglio da altre forme di vita, quale la stabile convivenza tra due donne o due uomini. Tesi che, però, mi pare obiettivamente difficile da sostenere e giustificare. Mi pare, questa, un’affermazione fulgidamente esemplare di un modo di concepire il mondo retrogrado, infondatamente pauroso verso il “diverso”, per certi versi oramai anacronistico, pervaso da pregiudizi.

Ma sono considerazioni, queste, non certo nuove. Ahinoi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: