L’Agenzia è stata abolita ma l’assegno per tenerla in vita è ancora obbligatorio

Agenzia Autonoma dei Segretari comunali e provincialiSi chiamava “Agenzia Autonomia per la Gestione dell’Albo dei Segretari Comunali e Provinciali” ma non esiste più: da questa estate, le sue competenze sono state trasferite al Ministero dell’Interno. Conseguentemente, sono stati dichiarati decaduti i suoi organi (Consiglio di Amministrazione nazionale, Consigli di amministrazione delle sezioni regionali, Presidente, Vice Presidente) e sono cessati dai rispettivi incarichi il Direttore generale e il Vice Direttore generale. Una struttura mastodontica per gestire un albo da 3.650 persone.

Una buona notizia per chi ha a cuore la spesa pubblica.

Peccato, però, che il contributo all’Agenzia imposto ai Comuni resista con coraggio. Quando tutti lo davano per spacciato è intervenuto in suo soccorso il milleproroghe, nella lunga lista delle “proroghe non onerose” (per lo Stato), che ne ha prorogato l’obbligatorietà almeno fino al 31 marzo 2011.

Ma le stranezze non sono finite. Perché un decreto interministeriale (Interno ed Economia) dovrebbe definire chi, al Viminale, si debba ora occupare dei Segretari. Ma, a sei mesi dalla chiusura dell’agenzia, il decreto non c’è. Una prima versione, annunciata a novembre, ricreava di fatto la struttura dell’Agenzia in seno al Ministero dell’Interno. Una mezza porcata, insomma. Tant’è che è stata preparata una riformulazione, che alleggerisce la struttura ma… le sorprese non finiscono mai! All’Agenzia era collegato un ente, la Scuola della Pubblica Amministrazione locale, non espressamente cancellata dalla manovra. E ora, anche se il Viminale ha già una scuola di Pubblica Amministrazione, la Ssai, pare che il Ministero dell’Interno voglia rimettere la Spal in carreggiata, chiedendo a Tremonti di trovare i fondi per farla funzionare…

Una storia, pare, in perfetto stile italico.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: