La Diplomazia americana, i social network, lo smart power

Alec Ross lavora al Dipartimento di Stato americano, a Foggy Bottom, un quartiere di Washington. Che cosa fa? Mette “il burro prima dei cannoni”, dice lui.

Ross è senior adviser per l’innovazione del Segretario di Stato, Hillary Clinton. L’ex first lady l’ha ingaggiato per l’esercizio dello smart power, la versione tecnologica del soft power coniato dal politologo americano Joseph Nye per identificare l’esercizio, da parte della diplomazia, della sua influenza con mezzi pacifici.

Gli strumenti di lavoro di Ross sono due: Facebook e Twitter. Attraverso queste due piattaforme, la diplomazia americana comunica con i cittadini di tutto il mondo.

All’inizio dell’anno, in occasione delle tumultuose rivolte arabe che hanno colpito Tunisia ed Egitto, dall’account Twitter del Dipartimento di Stato è partito un messaggio, scritto in arabo: “Vogliamo unirci alle vostre conversazioni”.

Ross è nato in West Virginia, lo Stato americano che tra gli altri ha dato i natali a John Forbes Nash Jr. e ad Edwin Earl Catmull. Ha vissuto, da adolescente, in Italia, perché il padre lavorava all’ambasciata statunitense di Roma ed è ritornato nel Belpaese per laurearsi, a Bologna.

Al Dipartimento di Stato, Ross collabora con Jared Cohen, reclutato dal Governo americano per tenere i contatti con i cyberattivisti, in particolar modo con quelli del Medio Oriente. I due, assieme a Eric Schmidt, Mark Zuckerberg e Jack Dorsey, hanno organizzato, nel 2008, un incontro internazionale a New York sul tema “Tecniche per avviare una mobilitazione civile attraverso i social network“. Da quell’assise è nata l’Alliance of Youth Movement. A quell’incontro ne sono seguiti altri (due al Cairo, nel 2009; uno a Budapest nel 2010).

Così il modo di fare le rivoluzioni è cambiato. Perché, per dirla con le parole di Cohen, “Facebook è utilizzato per fissare la data delle manifestazioni, Twitter per condividerne la logistica e YouTube per mostrare tutto al mondo“.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: